Termini e condizioni di utilizzo

Termini e condizioni di utilizzo

 

ZenCRM, servizio di customer relationship management, viene fornito a te o all’organizzazione che rappresenti (di seguito “tu” o “tuo”) da Interzen Consulting S.r.l. (di seguito “Interzen Consulting”), secondo i seguenti termini e condizioni (di seguito “termini”). L’uso di ZenCRM implica l’accettazione di questi termini di utilizzo.

 

Accesso a ZenCRM

ZenCRM fa parte di ZenShare Suite, un’unica piattaforma integrata per la gestione delle relazioni con i client , la gestione dei progetti, il flusso di lavoro, il sistema di registrazione dei documenti e la fatturazione elettronica. È possibile accedere a ZenCRM utilizzando il proprio account comune per tutte le soluzioni ZenShare Suite (di seguito “Account ZenShare Suite”).

Accesso alle altre soluzioni ZenShare Suite

Le soluzioni di ZenShare Suite sono integrate con ZenCRM. Il tuo account ZenCRM ti consentirà di accedere a tutte le soluzioni ZenShare Suite anche se tali Soluzioni non fossero integrate con ZenCRM. L’uso di alcune di queste soluzioni ZenShare Suite può richiedere l’accettazione di termini di utilizzo specifici (di seguito “Termini specifici della soluzione”). È necessario leggere, comprendere e accettare i Termini specifici della soluzione prima di utilizzare la soluzione ZenShare Suite corrispondente.

Limiti di utilizzo per ZenCRM 

ZenCRM prevede limiti di utilizzo dello spazio su disco in base al tipo contratto sottoscritto. E’ necessario pertanto assicurarsi l’utilizzo rientri nei limiti previsti dal contratto; sarai contattato dal nostro rivenditore in caso vengano raggiunti i limiti di utilizzo, al fine di aggiornare congruamente tali limitazioni.

Termini e condizioni per l’utilizzo dell’API

L’integrazione di ZenCRM con applicazioni di terze parti utilizzando le API fornite da ZenCRM, richiede competenze tecniche. Errori o difetti nell’integrazione possono causare la perdita e il danneggiamento dei dati. È necessario assicurarsi di essersi affidati a persone tecnicamente qualificate per l’integrazione. Accetti che ZenCRM non sia responsabile per eventuali perdite e danneggiamenti di dati causati da errori o difetti nell’integrazione.

 

Deprecazione dell’API.

Interzen Consulting, a sua discrezione, può cessare di fornire la versione corrente dell’API interrompendo l’API o aggiornando l’API a una versione più recente. In entrambi i casi, la versione corrente dell’API rimarrà obsoleta e diventerà la versione obsoleta dell’API (di seguito “Versione obsoleta”). Interzen Consulting non è obbligata a fornire le funzionalità della versione più recente nella versione obsoleta.

 

Limiti di utilizzo dell’API

Interzen Consulting può prescrivere limiti di utilizzo, inclusi limiti al numero di chiamate, numero di record per chiamata, utilizzo della larghezza di banda e frequenza delle chiamate. È necessario rispettare i limiti di utilizzo prescritti da ZenCRM per usufruire del servizio ininterrottamente. Interzen Consulting può limitare un’attività se si raggiunge il limite di utilizzo corrispondente a tale attività, una chiamata API potrebbe non riuscire o essere eseguita parzialmente in caso vengano raggiunti i limiti di utilizzo prima o durante una chiamata API.

 

Variazioni delle Condizioni d’uso 

Interzen Consulting si riserva il diritto di modificare i Termini e le condizioni di utilizzo di ZenCRM. Le modifiche alle Condizioni d’uso sono efficaci al momento dell’utilizzo di ZenCRM da parte dell’utente successivo alla pubblicazione di tale modifica.