Sei pronto per fatturare elettronicamente? Cerchi un modo semplice, economico e sicuro per inviare e ricevere fatture elettroniche?

Ecco perché scegliere ZenShare.

In ottemperanza all’obbligo di fatturazione elettronica anche tra operatori economici del settore privato, che entrerà definitivamente in vigore il 1° gennaio 2019, (per la scadenza prevista al 1° luglio 2018 si è in attesa di sapere se ci sarà o meno una proroga) ZenShare ha reso possibile gestire tutto il ciclo di fatturazione sia attivo sia passivo, senza errori e in modo semplice.

In che modo ZenShare è in grado di gestire per voi il flusso di fatturazione elettronica attiva e passiva?

Vi spieghiamo in breve come avvengono entrambi i processi.

 

 

 

FATTURAZIONE ATTIVA

  1. Le fatture attive vengono acquisite automaticamente (da gestionale) e/o generate manualmente (attraverso una web form) in formato xml, come da prescrizione di legge, per poi essere firmate digitalmente, obbligatoriamente per quelle inviate alla PA e, sembrerebbe, opzionalmente per quelle inviate ai privati.
  2. Le fatture vengono inviate al Sistema di Interscambio (SDI) che si occuperà a sua volta della convalida della fattura e del suo invio al destinatario. Sarà sempre ZenShare a occuparsi della gestione di tutto il flusso di notifiche provenienti dal SDI.
  3. A processo concluso le fatture attive  vengono conservate da ZenShare in formato digitale così come prescritto dalla legge italiana in materia di Conservazione elettronica .

 

FATTURAZIONE PASSIVA

Per quanto riguarda invece la gestione delle fatture passive provenienti dai fornitori, ZenShare , grazie al suo modulo di e-mail-import, fa sì che:

  1. la ricezione di tutte le fatture passive venga monitorata in una casella Pec predisposta ad hoc per la ricezione delle fatture.
  2. le fatture vengano inserite automaticamente all’interno di un workflow documentale dedicato all’accettazione o al rifiuto ( allo stato attuale della normativa sembrerebbe che tutte le fatture elettroniche passive debbano essere accettate e registrate  e che in caso di inesattezze venga richiesta la nota credito). Durante il processo di approvazione/registrazione della fattura all’interno del workflow il sistema consente di visualizzare la fattura elettronica passiva per consentire la sua registrazione nel gestionale.
  3.  la fattura, una volta registrata sul gestionale elettronica sia inviata in conservazione con i relativi metadati.

 

 

Con ZenShare non solo vivrai serenamente e senza stress il passaggio al nuovo metodo di fatturazione grazie a un sistema sicuro, vantaggioso e intuitivo, ma potrai avvalerti del supporto e della consulenza di uno staff competente ed esperto cui esprimere le esigenze della tua azienda.

 

Vuoi scoprire più nel dettaglio le caratteristiche di ZenShare Fatturazione Elettronica B2B? Clicca qui

Desideri maggiori informazioni? Contatta un consulente

Related Posts